E’ difficile recuperare i dati? Complessità ed Esperienza.

Quando parliamo di recupero dati la prima cosa che ci viene in mente è la possibilità di recuperare i dati tramite qualche software online magari gratuiti. Ormai sempre più spesso le persone quando si trovano in difficoltà o non conoscono procedure o modi per risolvere un problema cercano risposte nella rete, Google, Yahoo o magari in qualche blog o forum nato per l’occasione. Nel caso del recupero dati la possibilità di trovare una soluzione concreta ed efficiente nella rete è veramente difficile se non addirittura pericoloso. Si pericoloso perché nella rete sono molte le soluzioni che vengono proposte per il recupero dati di un Hard disk o per un recupero dati RAID che più che creare soluzioni aumentano la gravità del problema portando a volte anche all’impossibilità di recupero dei dati.

recupero dati in casa

 

Si legge di tutto nella rete, un esempio che ormai conosciamo tutti e che è da “sfatare” completamente è quello che mettendo un Hard disk con problemi fisici nel “frigorifero” per 20 minuti dopo riprende a funzionare.

 

Il recupero dati è un “arte” che non si apprende in poco tempo ma che viene formata da un’esperienza di svariati anni di lavoro e di casi lavorati, ognuno dei quali con problematiche differenti. Questo tipo di lavoro richiede svariate conoscenze in diversi settori dell’informatica e dell’elettronica, è proprio per questo che il settore è ristretto a una cerchia di aziende e figure che possono realmente operare per il recupero dei tuoi Dati.

Una cosa fondamentale da ricordarsi è : “ Ogni recupero è differente dal precedente”…

Le fasi che compongono il recupero sono svariate e ognuna di queste deve essere eseguita con la massima professionalità e diligenza per mantenere la percentuale di possibilità di recupero dati alta.

Una delle fasi che da molte persone viene sottovalutata è prima la fase di “Analisi di recupero dati”. L’obbiettivo di questa fase è capire esattamente il problema dell’Hard Disk danneggiato per evitare di attivarsi con procedure sbagliate o non corrette che possano creare ulteriori danni.

apertura disco senza camera bianca

Proprio su questo argomento iRecovery spinge molto nella formazione di tutti gli operatori IT che ogni giorno ricevono o hanno a che fare con supporti danneggiati. Insegniamo loro una delle cose più importanti: cosa non fare quando un Hard disk non funziona!

 

 

Questa è la regola più importante per mantenere alte le possibilità di recupero dati.

Le fase successiva a questa è quella di inizio del recupero dei dati. Valutato il problema gli ingegneri iniziano il recupero dei dati utilizzando le procedure e gli strumenti più appropriati per permetteranno il recupero completo dell’Hard Disk o del RAID.

Sono molte le persone che pensano questa essere una procedura semplice, veloce e non capiscono che ogni singola attività di recupero dati richiede tempo e studio da parte dell’ingegneri. Vogliamo anche sfatare il moto del recupero dati in sole 24H. Tutte quelle persone che vi propongono recuperi dati in 24H vi stanno raccontando una bugia. Normalmente in 24H è possibile ricevere il supporto ed eseguire solamente una prima analisi per capirne il problema. Vogliamo ricordarci che stiamo parlando di un Supporto che sia questo un Hard disk guasto, uno smartphone rotto o un RAID che non funziona ha comunque subito il più delle volte dei datti Fisici.

difficolta recupero dati

Come un auto anche un Hard disk dopo un danno fisico se pur riparato non è paragonabile ad un supporto nuovo. Dobbiamo ricordarci questo quando ci fanno proposte di recupero in 24H.

Tra le prime cose sulle quali dobbiamo ragionare è il semplice fatto che non posso proporre o garantire un recupero dati in 24H se non ho nemmeno esaminato l’Hard disk e quindi non ne conosco le problematiche.

La prossima volta che vi capita di dover recuperare dei dati per voi o per un vostro cliente vi consigliamo di appoggiarvi ad aziende specializzate come per esempio iRecovery Data. Aziende che possano darvi la massimo riuscita nell’attività di recupero dati e che possano anche fornirvi la massima professionalità in termini di recupero dati e privacy.

Prima di affidarvi al web per recuperare i vostri dati contattate iRecovery. – www.irecoverydata.com