Gli hard disk più affidabili e sicuri del 2016

Quali sono i modelli di hard disk più sicuri del 2016? Ecco alcune statistiche interessanti.

hard disk migliore 2016

In commercio sono presenti tantissimi hard disk di numerose marche e varie dimensioni. Per poter stabilire quale marca è più affidabile e duratura nel tempo, si dovrebbero valutare eventuali problemi riscontrati nell’utilizzo quotidiano. Backblaze, una rinomata società che si occupa dei servizi di backup, ha fatto un’analisi molto soddisfacente sui dischi fissi più sicuri del 2016.

Per eseguire i backup, Backblaze utilizza regolarmente tantissimi hard disk delle principali marche disponibili in commercio. Questo ha permesso agli esperti del settore di valutare quali sono i dispositivi di archiviazione più affidabili, perché è stato possibile svolgere importanti statistiche sul funzionamento dei dischi fissi. I dati e le statistiche sono state raccolte su diverse marche: HGST, Seagate, Toshiba e Western Digital. Di seguito è possibile vedere la tabella con tutte le statistiche riguardanti gli hard disk analizzati.

migliore disco fisso 2016

In totale, dal primo Gennaio 2016 al 31 Marzo 2016 sono stati utilizzati 61523 hard disk. Alcuni dei dispositivi menzionati hanno avuto un tasso di fallimento dello 0.00%. In altre occasioni invece il tasso di fallimento è stato più elevato, ma non sempre si tratta di dati sufficienti a stabilire l’affidabilità di un hard disk.

Nella tabella è indicato esattamente il modello di disco fisso adoperato, la grandezza espressa in TB, il numero di hard disk su cui è stato fatto il test ed il numero di fallimenti avuti. Il fallimento è inteso come un malfunzionamento del dispositivo. Per esempio l’hard disk potrebbe essersi danneggiato, oppure potrebbe non aver eseguito la sincronizzazione in un sistema RAID, oppure i parametri S.M.A.R.T. potrebbero aver segnalato dei problemi importanti sull’hard disk.

Infine nel seguente grafico sono indicati i tassi di fallimento annuali in base al costruttore. Si nota subito che HGST ha le percentuali più basse, sia negli anni precedenti che nel 2016. Subito dopo ci sono i dispositivi Toshiba, che hanno avuto un buon decremento del tasso di fallimento nei primi mesi del 2016. A seguire Seagate che nei primi mesi del 2016 ha visto un decremento molto sostanziale, ed infine la Western Digital.

tabella hard disk affidabile

Per ogni statistica sono indicati il numero di drive su cui si basa il rapporto. Un numero di hard disk maggiore consente di avere una statistica più precisa. In definitiva, grazie a questi dati pubblicati da Backblaze è possibile osservare i miglioramenti ottenuti dalle case produttrici di hard disk e come si evolve il mercato con dei dispositivi sempre più affidabili.

Gli hard disk più affidabili e sicuri del 2016: conclusioni

Anche se la percentuale di fallimento di alcuni drive è molto bassa, è sempre consigliato eseguire un backup completo dei dati, magari anche su un sistema cloud. In questo modo si possono salvare i file in caso di guasti o problemi meccanici dell’hard disk, evitando di perdere i dati.

Se hai problemi con l’hard disk ed hai perso file importanti, puoi contattarci per una consulenza. Possiamo recuperare i dati da qualsiasi tipologia di disco fisso.