L’hard disk non si accende: possibili cause

Il tuo hard disk interno o esterno non si accende? Ecco alcune cause che potrebbero compromettere il suo funzionamento.

hard disk non si accende

I problemi dell’hard disk possono essere tanti. Se il disco fisso non si accende, si rischia di non poter accedere ai propri dati, perdendo informazioni importanti. Sia in caso di HDD interno che esterno, le cause principali di un mal funzionamento possono essere molteplici. Andiamo a vedere i principali problemi definendo alcune soluzioni.

Se l’hard disk è interno, una delle cause del mancato avvio potrebbe essere un problema software. In questi casi si potrebbe essere corrotta una partizione del disco fisso dove risiede il sistema operativo. Quindi il disco si accende, ma il sistema operativo potrebbe essere stato intaccato da un virus oppure da un problema software che ha danneggiato il boot del sistema, impedendo l’avvio del PC.

Si può ripristinare il boot utilizzando generalmente il disco di installazione di Windows, oppure in caso di virus, eliminare la minaccia e riparare l’avvio con software specifici. In questo modo si possono recuperare file dall’hard disk.

Un’altra causa potrebbe essere il danneggiamento delle testine di lettura. Le testine permettono di leggere i dati presenti sull’HDD e, se sono compromesse magari in seguito ad una caduta, si rischia che il disco si accenda ma non riesca a leggere i dati. Anche in questi casi il sistema operativo non si avvia, ed è necessario l’intervento di tecnici specializzati nella riparazione degli hard disk.

disco fisso non parte

Infatti è opportuno aprire il disco e sostituire le testine prendendole da un disco identico. In questo modo l’hard disk legge nuovamente i dati. Ovviamente questa operazione deve essere svolta in una camera bianca oppure in una più pratica cappa a flusso laminare, per non contaminare il disco con particelle di polvere, elettricità statica ed umidità.

Se il disco non si avvia proprio, si potrebbe essere danneggiata la piastra PCB. Anche in questi casi è opportuno rivolgersi a degli esperti del settore, che possono riparare il danno. Spesso le persone tendono a cambiare la piastra con una simile, ma questa operazione potrebbe danneggiare irreversibilmente il supporto a causa di una piastra non compatibile.

In altre circostanze il disco potrebbe accendersi, ma il motore potrebbe essere guasto. Anche in questo caso è necessario aprire l’hard disk e sostituire o riparare il motore per recuperare i file archiviati.

Hard disk non si accende: conclusioni

Come abbiamo visto in questo articolo, possono esserci molteplici cause a determinare la mancata accensione dell’hard disk. Non tentare di risolvere i guasti se non hai esperienza, potresti causare ulteriori danni al disco perdendo per sempre i dati al suo interno.

I problemi hardware o software possono essere risolti da un team di esperti come i professionisti di iRecovery, che grazie alle strutture adeguate per poter aprire un hard disk e le più moderne tecnologie nel settore del data recovery, possono recuperare i file da qualsiasi dispositivo.