Perché Scegliere iRecovery, quali sono le differenze tra noi e i competitor?

Ci sono diversi motivi che differenziano iRecovery da tutti gli altri competitor Europei. I motivi possono essere molti e validi. Uno tra tutti è il più importante, LA GARANZIA DI CONTINUITA’ DEL RECUPERO ANCHE IN TEMPI LUNGHI.

Cosa significa questa frase?

Come ben sappiamo tutti i supporti elettrico – informatici possono avere svariati motivi per i quali perdono i dati. Prendiamo in considerazione per esempio gli Hard Disk, con quest’ultimi possiamo affrontare problemi di recupero dati software, hardware o elettronici.

Recupero Dati

Prendiamo in considerazione un problema Hardware di un Hard disk come per esempio la rottura delle testine che leggono i piattelli del disco. Quando le testine si guastano nella maggior parte delle volte vanno a toccare i piattelli del disco in fase di rotazione. Tenendo presente che un piattello \ disco gira mediamente a 7200 RPM e quindi a circa 70km orari, cosa può succedere alla superficie del piattello se una piccola puntina di alluminio ( la testina dell’HARD DISK) va in contatto con quest’ultimo a piena velocità?

iRecovery disco danneggiati

La risposta è ovvia, il disco si striscia e la superficie si danneggia gravemente.

In questi casi il recupero dati è molto difficile e deve essere eseguito con estrema precisione nella lettura della superficie del disco. Per fare tutto questo è necessario l’utilizzo di strumentazioni altamente complesse e sofisticate tenendo conto che una lavorazione di questo tipo potrebbe avere dei tempi di lettura del disco molto lunghi.

Essendo la superficie dell’Hard Disk danneggiata il recupero dati del disco è solitamente molto lento in quando la nuova testina che viene montata trova parti della superficie non leggibili.

La differenza avviene proprio in queste lavorazioni. Quando il processo risulta essere molto lungo e durare anche delle settimana non tutti proseguono. Sono sempre di più le aziende di recupero dati che in caso di tempi di recupero lunghi preferiscono comunicare al cliente un esito negativo.

Perché questo? Il perché è molto semplice, sono aziende che pur essendo attrezzate hanno poche strumentazioni e quindi fermare uno strumento per un singolo recupero può voler dire abbattere gravemente il fatturato aziendale del mese.

Questo è un concetto sconosciuto a molti clienti e aziende ma è fondamentale.

Se un Hard Disk in fase di recupero dati è lento o ha tempi di recupero lunghi non significa sia negativo. Il problema si focalizza su aziende che nella maggior parte delle volte opera con un solo strumento di recupero dati in quanto molto onerosi in fase di acquisto e quindi non si possono permettere tempi morti di fermo dell’azienda.

apulia-recovery-3

iRecovery oggi, grazie alla sua presenza capillare nel territorio e al numero di laboratori sempre in crescita può garantire ai sui clienti la lavorazione di oltre 400 Hard disk in contemporanea senza mai preoccuparsi dei tempi di recupero dati di quest’ultimi.

Attenzione quindi a chi affidiamo il nostro Hard Disk per recuperare i dati., non sempre il prezzo è l’unico elemento da considerare soprattutto se poi il recupero dati ha esito negativo senza aver provato a recuperare i tuoi dati.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone