3 eventi che possono far perdere i dati in estate

Quali sono le cause principali che determinano la perdita dei dati in estate? Ecco 3 possibili problemi.

recupero dati estate

L’estate è un periodo in cui si viaggia e si esplorano posti nuovi con i propri amici o familiari. Una delle cose più frequenti in questa stagione è scattare le foto con lo smartphone oppure con la macchina fotografica. Avere un ricordo delle vacanze è sempre una bella cosa, quindi è importante proteggere i propri dispositivi tecnologici per non perdere i dati.

Durante la vacanza, tra uno scatto e l’altro, ci possono essere diversi pericoli che possono compromettere i dati, le foto ed i video registrati. Per questo motivo, di seguito trovi elencati 3 principali cause di perdita dei file durante il periodo estivo.

1. Caduta sulla sabbia o in acqua

Negli ultimi anni si sono diffuse fotocamere e smartphone resistenti ad acqua ed infiltrazioni di polvere. Se hai un dispositivo del genere puoi stare tranquillo. Tuttavia se non hai un terminale resistente all’acqua, presta molta attenzione quando scatti le foto in riva al mare.

La caduta in acqua oppure sulla sabbia può compromettere gravemente i dati, perdendo i file salvati all’interno della memoria. Si sono diffuse anche delle custodie impermeabili, ma è sempre bene prestare la massima attenzione.

2. Elevate temperature

Le memory card possono essere molto sensibili alle alte temperature. Quando si è in spiaggia, è importante evitare di lasciare la macchina fotografica oppure lo smartphone per troppe ore sotto il sole.

Infatti quando si raggiungono temperature considerevoli, si possono verificare danneggiamenti della memory card, e la scheda potrebbe non essere più riconosciuta dal PC.

smartphone recupero foto-video

3. Sovrascrivere i file

Questo problema è causato soprattutto dalla distrazione. Quando si creano nuove foto e si trasferiscono sul PC, è importante evitare di sovrascrivere i file.

Infatti può capitare che il nome del nuovo file sia identico a quello di un altro file già salvato sul computer, e distrattamente si potrebbe sovrascriverlo perdendo la foto iniziale. Una volta che il file è stato sovrascritto, il recupero diventa molto difficile.

Recuperare dati persi in estate

L’estate è tra le stagioni in cui si rischia maggiormente la perdita dei dati, come foto e video delle vacanze. Per poter evitare questo problema è importante stare attenti ai propri smartphone e macchine fotografiche. In particolare, si deve prestare attenzione quando si scattano foto sulla spiaggia o in riva al mare se non si hanno dei dispositivi impermeabili.

Inoltre bisogna evitare di lasciare per troppe ore i dispositivi sotto il sole, perché si potrebbe compromettere il funzionamento delle memory card e di conseguenza perdere i dati salvati. Infine è consigliato prestare attenzione quando si trasferiscono molte immagini sul PC, perché si potrebbe verificare una sovrascrizione dei file, perdendo le foto.

Se hai perso i dati delle vacanze, puoi contattarci per una consulenza. Abbiamo le tecnologie necessarie per operare su qualsiasi dispositivo recuperando i tuoi ricordi dell’estate.

Puoi anche usufruire del nostro servizio IPSP per assicurare i tuoi dispositivi.