Recupero Dati, la differenza tra costo Diagnosi di iRecovery e quello di un semplice competitor di settore

Forse anche a voi o ad un componente della Vostra famiglia è capitato almeno una volta nella vita di aver perso dei dati da un pc, da una chiavetta USB o addirittura da un supporto mobile come uno smartphone o un tablet.

Quando capita una perdita di dati la cosa più importante è “NON FARE NULLA”. Si proprio cosi! Una delle cose più importanti durante una perdita di dati è proprio quella di evitare manovre o procedure che possano danneggiare ulteriormente il supporto. Sono proprio manovre di personale non di settore che per il 70% dei casi peggiora la situazione del supporto e quindi ne rende il recupero dati difficoltoso o addirittura impossibile.

CHIP-OFF e strumenti

Strumenti Recupero Dati

Oggi quando perdiamo i dati la cosa più importante è saper individuare l’azienda migliore per il recupero dei dati del tuo Hard disk. Molte volte è proprio la scelta errata dell’azienda la causa della perdita definitiva dei dati.

Vogliamo soffermarci in una procedura che accomuna gran parte delle aziende di recupero dati nel mondo, ma che allo stesso tempo viene presentata ed eseguita in modo differente, la “DIAGNOSI o anche detta ANALISI” del supporto danneggiato.

Si proprio cosi! E tipicamente usata in gran parte delle aziende di recupero dati la procedura di Analisi o Diagnosi preventiva del supporto. Tale procedura viene fatta pagare al cliente a volte anche in forma anticipata.

Cosa si intende però per Analisi o Diagnosi??

Facendo una verifica di mercato di accorgiamo che 8 strutture di recupero dati su 10 procede al ritiro de supporto del cliente previa Analisi o Diagnosi a pagamento. Il costo di quest’ultima può variare da un minimo di 30 euro ad un massimo di 150 euro nei peggiori casi.

E proprio qui che il recupero dati iRecovery fa la differenza.

Quando i competitor nel termine Diagnosi o Analisi intendono solo una prima valutazione del danno del supporto, iRecovery Recupero Dati procede al recupero dati completo.

La differenza sostanziale è che la una normale struttura dopo l’analisi dell’Hard Disk ti sa dire qual è il problema del supporto, iRecovery Recupero Dati invece ti mostra i dati recuperati.

L’analisi di iRecovery Data è in semplicità l’esecuzione del recupero e quindi la possibilità da parte del cliente di sapere quali dati sono stati recuperati.

Questa può sembrare una semplice differenza in termini di tempistica per il recupero dati e in termini di trasparenza ma è anni luce distante da una semplice valutazione del danno fatta dalle altre strutture.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone